Cart

ASCORBATO DI POTASSIO

ascorbato di potassio

Indice

CK Promin 50+50

 20,00

CK Promin 50+50

 20,00

Integratore alimentare di Ascorbato di Potassio: 50 bustine di Vitamina C in cristalli pura al 99% + 50 bustine di Bicarbonato di Potassio puro al 99%, eccipienti 0%.

CK Promin 100+100

 30,00

CK Promin 100+100

 30,00

Integratore alimentare di Ascorbato di Potassio:100bustine di VitaminaC in cristalli pura99%+100bustine di Bicarbonato di Potassio puro99%,eccipienti0%.

– CK PROMIN – Promozione quantità

 53,80

– CK PROMIN – Promozione quantità

 53,80
N° 2 confezioni di CK PROMIN 100 +100 a € 53,80 anzichè € 60,00.
 
N° 3 confezioni di CK PROMIN 100 +100 a € 79,40 anzichè € 90,00.
Spedizione gratuita + un omaggio alla consegna!

Leggi Tutto

Combattere le infiammazioni.

  • Ascorbato di Potassio è una forma di vitamina C ad alta penetrazione cellulare; che fornisce nel contempo una quota calibrata e molto biodisponibile di Potassio. Potente antiossidante combatte invecchiamento e processi degenerati e ci protegge dall’attacco di tossine, virus e batteri.Avete l’impressione di buscarvi tutti i raffreddori e virus influenzali? Soffrite di cistite o di infiammazioni che vi passano solo con antibiotici? Dovete combattere contro herpes, infezioni cutanee da miceti (tinea, onicomicosi, piede da atleta, ecc.) o di problemi a carico delle mucose dell’intestino o della vagina come Candida albicans? Questi sono solo alcuni sintomi clinici di alterazione del sistema immunitario.

    Sistema immunitario, da che cosa è costituito?

    L’importante scudo di difesa della nostra salute, ovvero il sistema immunitario, è costituito da;

            • globuli bianchi che hanno lo scopo di difendere il nostro organismo da virus e batteri.
            • Proteine del sangue chiamate anticorpi.
            • Sostanze che attivano le reazioni immunitarie.
            • Speciali organi imputati a controllare l’intero processo immunitario.
            • Una propria rete di vasi ovvero il sistema linfatico.

    Quando gli agenti patogeni che sono sempre presenti nell’ambiente in cui viviamo entrano nel corpo o quando una cellula degenera e diventa cancerosa il sistema immunitario reagisce attivando le sue difese ecco perché è assolutamente indispensabile che funzioni bene!

    Perché utilizzare l’ ascorbato di Potassio?

    Molte sono le cause che nella vita moderna possono danneggiare il sistema immunitario:

            • Stress ossidativo ed invecchiamento precoce.
            • Inquinamento atmosferico (ossidi di zolfo, azoto, ozono).
            • Trauma grave fisico o psicologico.
            • Uso sconsiderato e continuativo di antibiotici, aspirina, ibuprofene, corticosteroidi.
            • Carenza di nutrienti.
            • Obesita’ che è sempre più diffusa nei giovani.
            • Allergie che possono aumentare durante l’invecchiamento.
            • Eccessivo sforzo fisico solitamente derivante da attività sportive.

     

  • Ottimizzazzare al massimo.

    • Per ottimizzare il funzionamento del sistema immunitario occorre innanzitutto riconoscere ed eliminare i fattori che lo danneggiano, spesso è consigliabile un’alimentazione appropriata e un corretto stile di vita per rafforzarlo. L’integrazione con ascorbato di Potassio aiuta a potenziare la risposta immunitaria all’aggressione di virus e batteri, a combattere invecchiamento precoce e processi degenerativi.

      Che cos’è l’ ascorbato di Potassio?

      L’ ascorbato di Potassio è un potente antiossidante che, oltre ad essere un’integrazione di vitamina C in forma meno acida e più delicata per stomaco ed intestino, (importante per il metabolismo osseo, per un adeguato assorbimento del ferro, per la sintesi del collagene) è un riequilibratore del Potassio intracellulare. L’ascorbato di Potassio agisce per ripristinare o mantenere la corretta concentrazione di Potassio all’interno della cellula, concorrendo a proteggerla dal rischio di degenerazione.

      CKPROMIN la soluzione ideale!

      CKPROMIN è in bustine distinte per componente, vitamina C + Potassio purissimi e senza eccipienti; mg 150 di acido ascorbico+mg300 di bicarbonato di Potassio (pari a mg 117,5 di Potassio). L’integratore si assume dopo aver sciolto il contenuto delle 2 bustine in acqua al momento dell’uso in modo tale da non alterare il contenuto in oggetto a contatto con l’aria si consideri che la vitamina C ed il Potassio, di ottima qualità e perfettamente dosati, sono selezionati per ottenere un ascorbato di Potassio di massima efficacia.

      Ascorbato di Potassio CKPROMIN nella doppia confezione da 50+50 bustine e 100+100 è in vendita in farmacia o sul sito.

      Ascorbato di potassio: le proprietà e i modi di impiego

      L’assunzione di ascorbato di potassio è fondamentale per il nostro organismo dato che la vitamina C aiuta a rigenerare il naturale equilibrio del nostro corpo e contribuisce ad aumentare le nostre difese immunitarie in periodi di stress dovuti anche al cambio di stagione e alle variazioni di temperatura. In caso di aumentato fabbisogno di vitamina C viene particolarmente indicata l’assunzione di ascorbato di potassio poiché, grazie alle sue proprietà, esso facilita l’assorbimento della vitamina all’interno del nostro organismo.

    Prodotti Promin.

  • Nei prodotti PROMIN l’ascorbato di potassio si ottiene sciogliendo il contenuto della bustina di acido ascorbico e di quella di bicarbonato di potassio in un bicchiere d’acqua, la reazione chimica che porta alla formazione di ascorbato di potassio facilita ulteriormente la biodisponibilità dei componenti al momento dell’assunzione.La vitamina C , appellata anche come acido ascorbico, non viene facilmente assimilata nel nostro organismo, se non attraverso una corretta alimentazione.Questa sostanza fa parte delle vitamine cosiddette idrosolubili, perché può essere disciolta nell’acqua, ma se portata ad alte temperature, perde i suoi benefici effetti.

    A che cosa serve la vitamina C?

    La vitamina C è nota come antinvecchiamento fin dai tempi antichi per i suoi poteri antiossidanti. Aumenta le barriere del nostro sistema immunitario e, cosa importantissima, aiuta il nostro organismo nella prevenzione dei tumori.

    L’ ascorbato di potassio, in essa contenuto, contribuisce ad inibire l’aggregazione di sostanze cancerogene, soprattutto a livello gastrico e neutralizzando i radicali liberi.

    Dove è presente la vitamina C o ascorbato di potassio?

    La vitamina C è presente soprattutto negli alimenti freschi e nella frutta di stagione. Possiamo gustarci appieno mandarini, clementine, arance, kiwi, fragole, pompelmi e limoni, sotto forma anche di spremute, frullati o centrifugati. Si consiglia, al fine di ottenere i migliori benefici, di conservarli freschi e di assumerli in breve tempo.

    Ascorbato di potassio è presente anche nella verdura?

    La vitamina C è presente in particolar modo nei peperoni, nei broccoli di tutte le specie, negli spinaci e nei nostri pomodori freschi.

    Di quanta vitamina C ha bisogno il nostro organismo al giorno?

    Il nostro corpo necessita dai 70 ai 90 mg di acido ascorbico, o comunemente chiamato vitamina C, in quantità minore se donne, o maggiore se uomini.

    La vitamina C o ascorbato di potassio è utile in gravidanza?

    La vitamina C è altamente consigliata durante la gravidanza, poiché in questo stato , la donna aumenta il suo fabbisogno.

    Il nostro organismo può essere carente di acido ascorbico?

    I sintomi più comuni, che rilavano la carenza di vitamina C, sono l’anemia, la stanchezza o apatia e l’inappetenza. Altri sintomi di allarme potrebbero essere : dolori muscolari, crampi, sanguinamento gengivale, emorragie e facile caduta dei denti.

    Quali conseguenze porta la carenza di vitamina C?

    La carenza di vitamina C, nei tempi antichi, portava allo SCORBUTO, una patologia molto diffusa tra i marinai, che trascorrevano mesi e mesi in mare, cibandosi di cibi conservati e mai freschi. Tale patologia è andata scomparendo nella attuale società ed è presto diagnosticabile.

    Quali sono le conseguente di eccesso di vitamine?

    Nella attuale società, l’uso eccessivo degli integratori o di una dieta non calibrata, possono portare ad una assunzione e maggior sintetizzazione nel nostro organismo, di acido ascorbico, o vitamina C. Tale eccesso porterebbe alla formazione di calcoli , sia renali che biliari ed anche ad una maggior produzione di ferro, rispetto al nostro fabbisogno. Tale processo avviene, perché la vitamina C o acido ascorbico, ne favorirebbe l’assorbimento.

    Quali sono i sintomi dovuti ad un eccesso di ascorbato di potassio?

    I principali sintomi di una eccessiva assunzione di vitamina C sono la debolezza, il vomito, i dolori addominali, le vampate di calore, la diarrea, la gastrite ed anche il mal di testa.

    Si dice che 1 Kg di arance al giorno sarebbe il miglior toccasana per il nostro organismo, quanto c’è di vero?

    Durante i mesi invernali si è spesso colpiti dai cosiddetti “ mali di stagione “, come raffreddore ed influenza. E’ giusto sapere che, assumendo in buon dosaggio la vitamina C, si acceleri la guarigione di entrambe le patologie.

    Ma è informazione corretta anche dire che la vitamina C, o acido ascorbico, non può prevenire o curare un raffreddore o un’influenza, ma alleviarne e facilitarne i tempi di guarigione.

    Abusarne l’assunzione è pericoloso?

    Si consiglia sempre di assumere l’acido ascorbico, o vitamina C, in giuste dose, consigliate dal proprio medico curante, onde evitare problemi renali.

    Che differenza c’è tra l’ ascorbato di potassio allo stato idrosolubile e solido?

    L’acido ascorbico, o vitamina C, allo stato solido, al riparo da luce ed umidita’, mantiene inalterate le sue proprietà, mentre in soluzione acquosa, si altera velocemente, a contatto con l’ossigeno dell’aria.

    Come avviene l’assorbimento dell’ acido ascorbico nel nostro organismo?

    L’assorbimento della vitamina C nel nostro organismo avviene attraverso l’intestino tenue, mediante un meccanismo attivo sodio-dipendente. Tale assorbimento si riduce però con l’invecchiamento. In particolar modo, in chi soffre di infezioni intestinali di qualsiasi tipo, arriverebbe al 50 per cento.

    Perchè la vitamina c è antiossidante?

    La vitamina C è definita antiossidante, perché faciliterebbe la sintetizzazione del collagene, proteina principale del tessuto connettivo. Il collagene è una sostanza di fondamentale importanza per la funzionalità di cartilagini e ossa. Inoltre concorre a facilitare la rigenerazione del tessuto muscolare, di tendini e legamenti. In ambito dermatologico, la vitamina C è una componente strutturale del derma e del tessuto sottostante.

    In quali altri ambiti medicali è utile la vitamina C?

    La vitamina C è indispensabile alla sintetizzazione della carnitina, che avviene nel fegato ed è una sostanza indispensabile per il trasporto degli acidi grassi nei mitocondri inoltre tali acidi grassi vengono impiegati a scopo energetico.

    Durante il processo antiossidante cosa avviene?

    Durante il processo antiossidante , l’acido ascorbico, disattiva i radicali liberi dell’ossigeno, assicurando così la protezione al nostro organismo, dagli agenti antiossidanti tossici per le cellule ed il nostro DNA.

    La vitamina C o acido ascorbico ci protegge da alcune sostanze tossiche?

    La vitamina C aiuterebbe e concorrerebbe alla eliminazione ed alla escrezione di alcune sostanze tossiche , come il Nickel, il piombo, il cadmio ed il selenio che, grazie all’azione dell’acido ascorbico, verrebbero assorbiti in forma ridotta.

    L’ ascorbato di potassio contribuisce al miglioramento di determinate patologie?

    Una dieta ricca di vitamina C, o acido ascorbico, diminuirebbe il rischio di malattie neurodegenerative, cardiovascolari e neoplastiche. L’acido ascorbico infatti proteggerebbe dall’ossidazione le LDL, impedendo la formazione di placche ateromatose, diminuendo il rischio di ischemie ed infarti. La vitamina C interverrebbe anche sulla corretta funzionalità piastrinica, riducendo i casi di ipertensione.In conclusione, l’acido ascorbico è un vero toccasana per il benessere del nostro organismo anche per prevenire patologie gravi.

    L’ascorbato di potassio: una risorsa preziosa per l’organismo

    Con l’ascorbato di potassio viene facilitata l’assunzione della vitamina C che è un componente fondamentale per il benessere fisico del nostro corpo. PROMIN, azienda di Prodotti di Medicina Integrata con sede in Via Giotto, 1/3 a Cormano (MI), offre ai propri clienti integratori di qualità realizzati esclusivamente da materie prime di comprovata efficacia. Per conoscere tutta la gamma di prodotti disponibili visitate il sito internet dell’azienda www.promin.it, dove troverete anche numerosi consigli forniti dagli esperti collaboratori di PROMIN.

    Per informazioni e curiosità non esitate a contattarci:

    Tel: +39 02 89 78 52 29 – Fax: +39 02 89 78 52 30 – Mail: info@prominmed.itamministrazione@prominmed.it

    inoltre ci occupiamo di: