Cart

Cannella

CANNELLA

Descrizione: la Cannella è una pianta sempreverde della famiglia delle Lauraceae.

Cannella

Nome botanico: Cinnamomum zeylaniucm BLUME.

La Cannella viene utilizzata da millenni nella medicina ayurvedica e nella medicina tradizionale cinese che già nel 2700 a.C. le attribuiva importanti proprietà terapeutiche.

Oggi anche la medicina occidentale ne conferma le straordinarie proprietà riconoscendo prima di tutto che ha un potere antiossidante (ORAC) tra i più elevati in natura, un indice di valore  pari a 267.536, circa 62 volte quello della mela che di per sè è già un ottimo antiossidante.

La corteccia della pianta contiene tannini, aldeide cinnamica nell’olio essenziale, eugenolo  e canfora ma anche ferro, potassio, zinco, fosforo, selenio, rame, calcio e manganese ma ancora numerose vitamine del gruppo B, vitamina A, C, E e K oltre a più di 50 composti aromatici e terpenici.

Tra le varie applicazioni la Cannella viene utilizzata per contribuire alla regolarità intestinale contrastandone gli stati di disordine quali costipazione,flatulenza, diarrea e dispepsia.
Inoltre sembra in grado di favorire la digestione rallentando la velocità di svuotamento dello stomaco, regolando la glicemia e riducendo quindi gli attacchi di fame causati da picchi e cadute dei livelli di zucchero nel sangue.
Le sue proprietà digestive si manifestano anche grazie all’azione lenitiva verso le infiammazioni di tutto l’apparato gastroenterico.

Claim salutistico (Min Sal. Decreto 9/07/2012):
Regolarità del transito intestinale.
Eliminazione dei gas intestinali.
Metabolismo dei carboidrati.
Funzione digestiva.
Antiossidante.

 

Promin si impegna quotidianamente nella scelta di materie prime di assoluto valore, controllate e testate secondo rigidi standard e rispettose di tutti i dettami di legge.

Gli integratori alimentari formulati e prodotti da Promin che contengo <Cannella> sono:

Prodotti correlati

MANNOLI'

Integratore alimentare a base di Manna integrale ed Inositolo, con Finocchio e Cannella per la regolarità e la freschezza intestinale.

News Correlate